I miei grazie alla vita, nonostante tutto



Non è facile oggi dire grazie alla vita. Non lo sarebbe stato comunque per me: un anno fa ho perso mio padre.
Ma svegliarsi con le notizie di Bruxelles, esplosioni, morte, famiglie distrutte, paura, terrore. No, non è questo il mondo che voglio.
L'unica cosa che vorrei ora è correre a casa, dal mio bimbo malato. Lo farò tra poco e mi imporrò di aggiungere al nostro barattolo della felicità un altro bigliettino. Per non associare a questa giornata solo cose brutte.
Della nascita del nostro barattolo della felicità, del bene che ci ha fatto quando ne abbiamo avuto davvero bisogno...magari ve ne parlerò un altro giorno.

Segnate in agenda...coccole del martedì


No, non ho sbagliato. Lo so che oggi è thursday (giovedì) ma la mia parola chiave oggi è MARTEDI'.
Perchè? Semplice.
Ho deciso che ogni martedì mi dedicherò a coccolare questo mio piccolo diario on line e, di conseguenza, anche a coccolae tutti voi che avete la pazienza di seguirmi. Sarà un modo per avere un angolino creativo tutto nostro. Quasi come quelle chiacchiere tra amiche, piacevoli e rigeneranti, in cui ci si racconta, ci si consiglia, si cresce un po'.
Perchè il martedì? Ma, forse perchè è un giorno trascurato. Si parla tanto del terribile lunedì. Il mercoledì è per molti il giorno "scavallo", poi dal giovedì si sente l'euforia del week end in arrivo.
Insomma, il martedì aveva bisogno della sua dignità.
E allora...appuntamento al nostro primo meraviglioso martedì di coccole! 

Non solo trucioli

Adesso sono in piena trucioli-mania, ma ho anche diverse collane da assemblare e (sperando arrivi una giornata di sole) da assemblare.
Questa è una delle ultime nate della collezione "Puzzle". Spero vi piaccia.

Trucioli

Chi lo avrebbe mai detto. Con scatole piene di perle di tutti i materiali, colori e forme...in questi giorni i miei unici strumenti sono temperino e matite.


No, cosa dico. BUGIARDA! Non sono gli unici due. Nel repertorio e nel kit di attrezzature di Koala, necessariamente, è arrivato qualcosa che non pensavo di avere: la PAZIENZA!!!!!
Si perché i miei nuovi manufatti truciolosi necessitano soprattutto di tanta pazienza e tanto tempo.
Così la mia settimana passa a temperare, arrotolare, indurire, in attesa di capire se il processo è andato a buon fine o meno. Una cosa è certa: mai avrei pensato di innamorarmi dei miei trucioli!

Che il sole sia con noi!

Dopo un week end all'insegna della pioggia, la settimana qui a Roma è iniziata con un sole birichino che, a tratti c'è, e a tratti si nasconde dietro nuvoloni neri.
Ma la fortuna di chi condivide la sua giornata con un pensiero creativo, è che il sole te lo porti sempre con te, nel cuore e nella borsa.

Così, mentre oggi nasce il mio negozio etsy (YUPPIE!!!) vi regalo un veloce e gustosissimo sole da usare come antipasto o stuzzichino salato. Dopo aver visto tante foto su fb, finalmente l'ho fatto. Occhi, naso e bocca li ha aggiunti Lorenzo, mio figlio, il mio aiutante creativo.

Trucioli

Ecco, per ora è solo un esperimento. Ma se riuscirò a migliorarlo nonostante i pochi mezzi a mia disposizione, chiamerò la collezione semplicemente "trucioli".

Trucioli di matita. Si, proprio così. Sono troppo belli e colorati per essere buttati via, o no?


Io ne ho preso uno, ho trovato il modo di indurirlo senza alternarle i colori, e oggi lo testo nella maniera più inclemente: al mio dito.

 
L'anello mi è già caduto tre volte, sbadata come sono sull'autobus ha sbattuto ben benino...eppure è lì! Incredibilmente e insospettabilmente resistente. YUPPIE!!!!